La prima esperienza di Genitori PEER nasce dalla lettura di un bisogno e dall’idea di una insegnante in una delle tante scuole di Milano (primaria di via Muzio) dove capita che si incontrino tante famiglie neo-arrivate, tanti bambini inseriti a metà anno, tante comunicazioni tra genitori e insegnanti frammentate o distorte non solo per le difficoltà linguistiche ma anche per le distanze culturali.
L’insegnante Laura Sidoti, leggendo questo problema nelle sue diverse reali sfaccettature, si accorge dell’alto potenziale di tanti genitori migranti che nel tempo hanno sviluppato capacità relazionali e di orientamento. L’idea è quella di far incontrare bisogni e risorse, che nella scuola, così come è strutturata, non trovano risposte.
Nel corso dell’a.s. 2017-18 ABCittà, cooperativa esperta nella facilitazione di processi di progettazione partecipata e CRELINT (Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali dell’Università Cattolica di Milano) si affiancano alla Scuola di via Muzio per strutturare con rigore metodologico e scientifico il primo esperimento di Genitori PEER.
Durante l’a.s. 2018-2019 lo stesso gruppo di lavoro formalizza il modello del programma Genitori PEER che in questa piattaforma trova una casa e la possibilità di essere esportato e tradotto in altre situazioni locali.

Il Gruppo di lavoro

Laura Sidoti

Insegnante scuola primaria via Muzio

Laura Sidoti, friulana, oggi è insegnante della scuola primaria.
Nella vita precedente ha lavorato per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America e per Il Sole 24 ORE. Ha tre figli, due lauree, due master e un dottorato di ricerca in Pedagogia.
Membro del Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali dell'Università Cattolica di Milano, svolge attività didattica presso la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dello stesso Ateneo.
Nel 2012 ha ideato e curato la rubrica quotidiana di pedagogia del programma “Mamma mia”, in onda su La7. Nel 2013 ha pubblicato per Feltrinelli ``Come glielo spiego``, un manuale sul mondo dei grandi dubbi e perché dei bambini dove trovare possibili risposte -- creative, dissacranti, sagge, suggestive, spiritose -- e meditare sull'educazione che impartiamo quotidianamente in piccolo, quasi senza accorgercene.

Ulderico Maggi

Formatore e consulente

Formatore e consulente pedagogico, è presidente della cooperativa ABCittà, per cui coordina progetti di educazione alla cittadinanza attiva e di sviluppo di comunità curando la dimensione pedagogico interculturale e sociale.
Collabora con il CRELINT (Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali dell'Università Cattolica di Milano) per attività di ricerca e formazione.
Si occupa di supervisione pedagogica di equipe di educatori in servizi socio educativi territoriali a Milano.
Ha inoltre svolto numerose attività di ricerca e formazione per Regione Lombardia, Fondazione ISMU, Fondazione Cariplo, Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia e Comune di Milano.

Silvio Premoli

Ricercatore/associato Unicatt

coordinatore CRELINT
elisabetta dodi

Elisabetta Dodi

Pedagogista, formatrice

Pedagogista e formatrice, svolge attività di ricerca, supervisione pedagogica e formazione in contesti educativi e sociali.
Negli anni il suo interesse si è orientato verso la pedagogia interculturale e il lavoro interculturale nella scuola e nei servizi educativi e sociali, con particolare attenzione ai processi di integrazione sociale e territoriale e ai processi di sviluppo del welfare territoriale. Svolge attività didattica presso l’Università Cattolica di Milano e collabora con il CRELINT (Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali dell'Università Cattolica di Milano).

Marta Vireca

Graphic designer

Graphic designer per lo sviluppo di concept e progetti di comunicazione grafica e visiva, in cui convergono competenze artistiche e informatiche.
Dal 2005 collabora con la Coop. ABCittà come responsabile della Comunicazione, coordinatrice e facilitatrice di processi di progettazione partecipata rivolti in particolar modo al coinvolgimento diretto dei bambini e dei ragazzi.
Ha ideato e curato numerosi laboratori di progettazione partecipata, laboratori di cittadinanza attiva, mostre interattive ed eventi culturali.

Genitori Peer

Alejandra

Nata in: Argentina
Lingue: spagnolo e italiano

Angela

Nata in: Perù
Lingue: spagnolo e italiano

Fatima

Nata in: Marocco
Lingue: arabo e italiano

Federica

Nata in: Italia
Lingue: italiano e inglese

Helisa

Nata in: Italia
Lingue: cinese e italiano

Laura

Nata in: Italia
Lingue: italiano, spagnolo, portoghese e inglese

Nicoletta

Nata in: Romania
Lingue: rumeno e italiano

Paula

Nata in: Brasile
Lingue: portoghese e italiano

Petek

Nata in: Turchia
Lingue: turco, italiano e inglese

Gianluca

Nato in: Italia
Lingue: italiano, inglese, francese e spagnolo

Rahaman Nasir

Nato in: Bangladesh
Lingue: italiano e bengalese

Mariagrazia

Nata in: Italia
Lingue: italiano e inglese

Daniela

Nata in: Italia
Lingue: italiano e inglese

Mary

Nata in: Sri Lanka
Lingue: singalese e italiano

Melanie

Nata in: Filippine
Lingue: tagalog, italiano e inglese